Pubblicato il

Baby Shower

baby shower

Il baby shower è un piacevole evento in cui si festeggia la futura mamma, è un’occasione per coccolarla e farle sentire l’affetto e l’amicizia che la circonda e la sostiene.

In America, ma anche in buona parte dei paesi orientali è un appuntamento istituzionalizzato che ha già cominciato ad avere alcune variazioni al tema come per esempio il Baby shower per il papà ( Daddy shower) o il Baby shower per la nonna.

Negli ultimi tempi sempre più mamme hanno organizzato il loro baby shower, coinvolgendo sorelle, cognate e le amiche più strette. Per una buona riuscita della festa serve un po’ di organizzazione, qui sotto troverai i passi da seguire e alcuni piccoli consigli. Se desideri essere affiancata da un’esperta in organizzazione di baby shower c’è una nuova figura professionale che fa al caso tuo: la baby planner che si occuperà di tutto il necessario, dagli inviti ai regali di ringraziamento per gli ospiti, passando per buffet e la location.

Il baby shower è una buona occasione per preparare una lista-nascita personalizzata per ispirare i tuoi invitati e orientarli verso i regali che preferisci. La nascita di un bambino è un’avventura meravigliosa e, come tutte le avventure ha bisogno del giusto equipaggiamento. Ecco alcuni tra i regali personalizzati più graditi dalle mamme : la torta di pannolini, un bouquet di body, un set di bavaglini personalizzati, la collana da allattamento e il doudou con il nome.

Vuoi organizzare un Baby Shower per la tua amica che sta per diventare mamma? Noi abbiamo individuato i passi da fare per la buona riuscita e alla fine qualche consiglio handmade.

1° Passo: dove fare il baby shower. La location va scelta con calma. Può essere il salone di un ristorante, una sala da the o se la stagione lo permette un bel giardino.

2° Passo: Invitati. Secondo il tema e lo stile della festa puoi scegliere di invitare i famigliari, le amiche o le coppie di amici.

3° Passo: Budget. Cerca di stabilire il budget e di rispettarlo. Servirà per decorazioni, il cibo, la torta, i gadget, inviti e ricordi da lasciare agli invitati.

4° Passo: Tema. Si spazia dalla natura alle stagioni, tutti temi molto naturali e semplici. Se non hai ancora comunicato se sarà una femmina oppure un maschietto il baby shower potrebbe essere l’occasione giusta per svelare il sesso del nascituro.

5° Passo: Decidi la data. Il baby shower festeggia l’inizio del 9° mese di gravidanza, puoi scegliere una data di qualche giorno prima o qualche giorno dopo.

Se hai deciso che il tuo Baby shower si svolgerà in un locale o in una sala a noleggio e desideri personalizzarlo con alcune decorazioni hand-made qui sotto troverai i foto-tutorial che ho preparato per te.

Scegli i materiali da usare secondo l’effetto che vuoi dare, carta, tulle, pannolenci o feltro si trovano abbastanza facilmente e possono essere lavorati con buoni risultati anche se non li hai mai usati prima.

Qui metto alcune tra le decorazioni che preferiscono, richiamano il mondo del bambino, puoi ritagliare le sagome su cartoncino o pannolenci per decorare bastoncini, tovaglioli, inviti e bustine di golose caramelle.

 

 

 

 

Decorazioni baby shower

Pon pon:

Punta su qualcosa d’effetto come per esempio dei pon pon di tulle realizzati in diverse dimensione, semplicemente cambiando il diametro del cerchio con cui li realizzi.

Decorazione pon-pon carta
Decorazione pon-pon tulle

I Banner:

Una decorazione che fa subito festa è il banner di bandierine, ma anche di allegri pizzi o nastri o juta. La juta con il suo colore naturale si presta ad essere personalizzata con i colori a tempera.

 

Decorazione juta

Il Buffet:

Buffet baby shower

Il mio consiglio:

“Organizza un baby shower per la tua amica che sta per diventare mamma: è una bellissima occasione per farle sentire circondata da amicizia e affetto!”

 

 

Organizzi il tuo Baby shower?

Lasciaci la tua mail e ti inviermo un piccolo pernsiero per la neo mamma

Scrivi qui la tua email