Come decorare la tavola di Capodanno

in Feste e Ricorrenze
Tavola di Capodanno


La tavola di Capodanno è sempre una festa per gli occhi. Quando penso alla tavola imbandita per il 31 dicembre, mi immagino un’apparecchiatura elegante, nei classici del rosso e dell’oro, in una casa piena di adulti e bambini che aspettano di dare il benvenuto all’anno nuovo e dire addio a quello che se ne va. Penso al camino acceso, all’albero di Natale illuminato e all’atmosfera un po’ malinconica che il Capodanno porta con sé: un misto di nostalgia e trepidante attesa per il futuro che forse proviamo tutti in questa occasione.

Il 31 dicembre si avvicina ed ho pensato di raccogliere alcune idee trovate in rete per decorare la tavola di Capodanno in modo creativo ed un po’ diverso dal solito.

Spero ti siano di ispirazione!

Apparecchiare una tavola di Capodanno bianca

Questa idea è perfetta se hai già un servizio di piatti, posate e bicchieri elegante, ma poco tempo per decorare la casa e preparare il Cenone di Capodanno.

Se vuoi accogliere i tuoi ospiti con una tavola adatta all’occasione, ti basta usare una tovaglia base di colore neutro, come il color canapa, da abbinare a tovaglioli bianchi – che andranno piegati e chiusi con un fiocco dello stesso colore della tovaglia – e ad un runner bianco. Infine, per completare il tutto usa calici trasparenti e allungati.

Ora ecco qualche suggerimento per la decorazione. Se abiti vicino ad un parco, potresti cercare dei rami sottili da colorare di bianco, argento o oro, che potrai usare come centrotavola. Puoi metterli dentro un grande vaso di vetro e avvolgere intorno ad ogni ramo un filo di microled per creare una composizione delicata e di grande effetto. A lato potresti posizionare dei piccoli portacandele dai colori tenui. Oppure potresti arricchire la tavola con delle palline di Natale in vetro trasparente, personalizzate con il nome di chi sarà presente alla cena.

Un’idea in più 

nome in legno

Perché non preparare dei segnaposto personalizzati con il nome dei tuoi ospiti? In legno, plexiglass trasparente, argento o oro i segnaposto sono un dono carino da lasciare a fine cena.

Decorare una tavola di Capodanno rustica

Anche in questo caso la natura ci viene in aiuto: la tavola di Capodanno rustica è un capolavoro di colori del bosco! E non hai neanche bisogno della tovaglia, purché il tavolo su cui apparecchierai sia di legno grezzo. Ti servono piatti in gres, runner bianchi o beige con motivi floreali o ancora natalizi sul tono del rosso e dell’oro, calici dai toni decisi, tovaglioli rossi, posate color oro e portacandele natalizi.

Per decorare una tavola davvero rustica, usa dei rametti di abete e mazzetti di pungitopo da posizionare lungo tutto il centro tavola o nel mezzo, all’interno di un tronco cavo.

Un’idea in più  

I segnaposto sono sempre una bella idea per accogliere gli ospiti e lasciare loro un dono per in ricordo del Capodanno trascorso insieme. Puoi usare piccole tag in cartoncino – dovrai solo legarle al tovagliolo con filo rosso e bianco – da abbinare ad una pallina di Natale personalizzata con il nome. Oppure puoi realizzarli a mano. Per quest’ultima idea per ogni ospite ti serviranno due rametti dal diametro di circa 1 cm e lunghi circa 10 centimetri, colla a caldo per unire i bastoncini sul lato lungo, un cartoncino su cui scrivere il nome – che andrà inserito in mezzo ai due bastoncini – ed un rametto di abete per impreziosire il tutto.

Decorare la tavola di Capodanno verde

Verde come gli abeti. Verde come la natura e come la speranza di un anno più fecondo e sereno di quello che si sta lasciando.

Ecco l’ultima idea per addobbare la tavola dell’ultimo dell’anno: tovaglia verde scuro o bianca – o in alternativa, perché no, bianca a righe verdi sul tono dell’oliva -, runner ricamato color oro, e poi sottopiatti, bicchieri e portacandele in vetro verde. Una volta pronto il tovagliato, apparecchia con le posate – meglio se lavorate -, i tovaglioli bianchi e le stoviglie bianche.

Infine, l’ultimo tocco: al centro della tavola posiziona rami di abete e candele dorate. Per una punta di rosso, inserisci qua e là qualche rametto di pungitopo con bacche.

E per i piccoli ospiti?
Ecco un’idea per decorare la tavola dei bambini.

Decorare la tavola dei bambini

Se al tavolo degli adulti spicca elegante il servizio per le grandi occasioni, i più piccoli possono giocare e mangiare tutti insieme su un tavolo apparecchiato solo per loro. Così il rischio di rompere qualcosa è ridotto al minimo e i bimbi si godranno la serata come i grandi.

Un’idea sempre utile è quella di riutilizzare tovaglia e tovaglioli natalizi. Poi potrai arricchire la tavola posizionando al centro tante formine con cui giocare. Pupazzi di neve, fiocchi e stelle comete di carta ritagliati sono sempre graditi, anche se Babbo Natale è già passato!

In alternativa puoi preparare un tavolo simile a quello degli adulti – sia nei colori che nelle decorazioni – ma in formato ridotto e a prova di bambino. Quindi, al posto di calici e candele, puoi usare tazze in metallo smaltate personalizzate con il nome di ogni bimbo, da portare a casa come regalo, ed un filo di microled per illuminare senza pericoli.

Ora non ti resta che preparare tutto l’occorrente per decorare la tavola di Capodanno!

Buone Feste!

Meri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *