Come decorare l’albero di Natale

in Feste e Ricorrenze

Idee originali e addobbi per tutta la famiglia


Che gioia quando la famiglia si riunisce per decorare l’albero di Natale! I bambini rovistano nello scatolone delle palline alla ricerca delle decorazioni preferite, gli adulti fanno spazio per ospitare l’albero, tutti si divertono, uniti in uno dei momenti più belli e attesi dell’anno. C’è chi, fedele alla tradizione, usa sempre gli stessi addobbi, chi preferisce aggiungere qualche particolare nuovo a ogni Natale. Infine, c’è chi rinnova l’albero molto spesso, sempre in cerca di decorazioni originali per stupire amici e familiari. È così anche per te?

Se stai cercando qualche idea per decorare l’albero di Natale con creatività, continua a leggere, ho raccolto alcuni spunti per addobbare il tuo albero con decori fai da te e altri oggetti a cui forse non avevi ancora pensato.

Decorare l’albero di Natale con fette di limone, arance essiccate, cioccolatini e biscotti

Un’idea carina e facile da realizzare con i bambini è quella di aggiungere ai classici addobbi natalizi anche cioccolatini, biscotti e agrumi essiccati. Con questa idea farai felici tutti, grandi e piccoli

I cioccolatini sono i più semplici da trovare, perché i negozi di dolciumi e i supermercati sono fornitissimi in questo periodo. Se ti piace cucinare, invece, puoi realizzare tu stessa i biscottini natalizi o comprarli dal tuo fornaio preferito. I più golosi si divertiranno a cercare i dolcetti fra i rami, quindi ti consiglio di prepararne in abbondanza per avere un albero sempre carico di prelibatezze per tutto il periodo di Natale!

Le decorazioni con arance e limoni essiccati sono semplicissime da realizzare con i più piccoli.

Ti servono solo chiodi di garofano, cordoncino di juta e alcuni agrumi. Il numero dipende dalla grandezza del tuo albero, parti con una piccola quantità di arance e limoni e realizza le prime decorazioni, poi valuta se gli agrumi che hai usato sono sufficienti o se ne servono ancora. Tagliali in tante fette dello spessore di circa 1 cm, poi rivesti una teglia con carta da forno e disponi le fettine senza sovrapporle. Prendi i chiodi di garofano e inseriscili qua e là nella polpa di arance e limoni, poi metti la teglia in forno a temperatura minima. Se preferisci puoi farli essiccare anche sul termosifone o sulla stufa. Una volta pronti, fora in un angolo le fette di arance e limoni e inserisci un pezzetto di cordino di juta per appendere le decorazioni all’albero. Infine, puoi impreziosire i rami con fiocchi e palline. Il risultato sarà un albero colorato e profumatissimo. 

Un’idea in più 

Le palline trasparenti fanno sempre un figurone. Perché non abbellire il tuo albero con palline personalizzate con il nome di tutti i membri della famiglia?

Pallina di Natale con nome

L’albero di Natale senza palline: pigne, nastri, fiocchi e saponette profumate!

L’albero di Natale può essere bellissimo anche senza palline. Innevato o naturale, puoi decorarlo con fiocchi, pigne, nastri in tessuto color argento, rosso o oro e con una decorazione a cui spesso non si pensa: le saponette profumate, da regalare ai familiari e agli amici quando vi scambiate gli auguri.

Puoi scegliere di decorare il tuo albero con addobbi dalle sfumature delicate o preferire i toni più accesi. Se il tuo è un albero innevato, potresti optare per fiocchi colori pastello o argento e saponette dai colori tenui. Se è vero o artificiale con i rami verdi, potresti scegliere fiocchi rossi e saponette dai toni più decisi.

E le pigne? Ti consiglio di scegliere quelle più graziose e dalla forma ben arrotondata. Puoi usarle così come sono, al naturale, o colorarle. In questo caso puoi intingerle direttamente nel colore o usare la pittura a spray. Se vuoi realizzarle con i bambini, però, fai attenzione che i prodotti che scegli siano atossici e sicuri!

Dopodiché non ti resta che decorarle e appenderle all’albero. Taglia un pezzetto di nastro in tessuto – circa 10 cm – e incollane una cima sul colmo della pigna usando la colla a caldo, poi prendi un fiocco dello stesso colore del nastro e incollalo sopra il punto su cui hai applicato la colla. Fai asciugare ed ecco che le tue pigne sono pronte per essere appese. 

Un’idea in più  

Se ami lo stile Shabby Chic potresti sostituire le palline anche con cuori in stoffa, formine all’uncinetto, fiori dai colori tenui e decorazioni in legno, che renderanno la stanza in cui si trova il tuo albero ancora più romantica ed accogliente.

palline natale legno
palline natale legno

Albero a tema: la decorazione di Natale perfetta per i bambini

Un’altra idea originale per decorare l’albero di Natale è scegliere un tema. Ho fatto una ricerca sul web e ho trovato tantissimi spunti. L’albero di Natale in stile Harry Potter, per esempio, è davvero magico: fra piume, bacchette, pergamene e palline alate che ricordano il boccino del Quidditch, ai tuoi bambini sembrerà di rivivere l’atmosfera del Castello di Hogwarts. Per i più piccoli, un’altra idea che viene dall’Inghilterra è l’albero a tema Gruffalò, il mostro nato dalla penna di Julia Donaldson e Axel Scheffel: decora l’albero con pupazzetti a forma di volpe, civetta, topolino, serpente e tante palline fai da te in cartoncino a forma di impronta che puoi realizzare insieme ai bambini.

Un’idea in più  

La famiglia si è allargata o forse qualcuno che conosci ha appena avuto un bambino o una bambina: perché non aggiungere all’albero una pallina “Il mio primo Natale”? È un’idea simpatica per conservare questo splendido ricordo anche negli anni a venire.

Pallina primo natale rosa
Pallina primo natale rosa

Come decorare il piede dell’albero in modo elegante e creativo

Punta e piede dell’albero di Natale sono importanti tanto quanto le decorazioni fra i rami, anche se è alla prima che di solito prestiamo più attenzione. Puoi scegliere una punta a forma di stella, il puntale dorato, bianco, argento o decorato oppure puoi preferire una punta adornata da un fiocco, da un angelo o dal cappello di Babbo Natale. Le possibilità sono tantissime.

Il piede, invece, è l’elemento dell’albero di Natale più trascurato, soprattutto quando l’albero è di tipo ecologico, quindi è di plastica e poggia su un treppiede in metallo un po’ sgraziato. Decorare questo tipo di base in modo carino può diventare una piccola sfida!

Il primo consiglio è quello di inserire la base dell’albero in un bel vaso, ma a volte non è possibile perché il treppiede occupa molto spazio e quindi la grandezza del vaso sarebbe eccessiva rispetto a quella dell’albero che hai in casa. Come ottenere una base graziosa? Le possibilità sono diverse. Puoi coprire il treppiede con della carta o della stoffa con una bella fantasia, magari aggiungendo qualche fiocco, pigne o pupazzetti a forma di folletti natalizi, facendo attenzione a scegliere toni e oggetti che si inseriscano armoniosamente nell’insieme. Puoi anche utilizzare alcune delle decorazioni che hai scelto per i rami e inserirle qua e là fra i panneggi che coprono la base. Un’altra idea è utilizzare una cassetta di legno o un cesto di vimini ampio. Oppure puoi usare una scatola di cartone da ricoprire con una bella carta natalizia.

Ecco, ora la base del tuo albero è pronta per ospitare tutti i regali di Natale che hai preparato per la tua famiglia. Spero che i miei consigli ti siano stati di aiuto.

Buon Natale! 

Meri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *